25 aprile. memorie. voci di anziani.

"Uno di questi poveri partigiani s'era nascosto nel camino…s'era infilato su…ma a un fascista gli venne in mente di guardare dentro e lo trovò. Era un ragazzino. Come avrà fatto a venirgli in mente di guardare nel camino? Gli vide i piedi…..e niente….
Invece un'altro, era un ragazzino anche quello, s'era nascosto nel pollaio… ma lo trovarono anche lui…

Insomma, li portarono via dicendo che li avrebbero buttati in prigione.
Invece si allontanarono dalla casa e li ammazzarono tutti prima di arrivare in fondo alla strada.
"

G.V.

Martiri_montemaggio0001

Mia nonna raccontava dettagliatamente la vicenda di Montemaggio. E fino a poco fa, prima che la malattia le togliesse ogni briciolo di lucidità, le uniche cose sensate che ancora diceva erano sulla guerra.
Faceva la staffetta, lei. Le cucivano dei bigliettini nella gonna e la mandavano in mezzo alla guerra a portare messaggi.
Io non sapevo neanche chi erano i partigiani. Facevo fatica a seguire quei racconti che si mischiavano con la fantasia.
"Jack e il fagiolo magico" stasera, poi un po' della storia di quei partigiani che si nascondevano nel pollaio.
E poi al cimitero dopo aver visitato i parenti mi portava sempre davanti a quella cappella che a Poggibonsi si trova vicino all'entrata.

Se solo avessi raccolto la sua voce quando ancora la sua mente funzionava…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...