Cantando e sambando

Duo Bossa Nova
Elisabetta Lanfredini – voce
Federico Nicolis Preto – chitarra e voce

8 dicembre,ore 22.00
Macondo, Via del Pratello, Bologna

Come avevo accennato tempo fa, sto preparando un repertorio tutto di musica brasiliana, e sono completamente immersa nell' avventurosa scoperta di questo genere a me davvero poco familiare fino a qualche mese fa.

Avevo già da tempo alcuni pezzi di Bossa Nova in repertorio e in Ottobre, data l' assoluta necessità, decisi di aggiustare la pronuncia dei testi cogliendo l'occasione della disponibilità di Federico ad aiutarmi. Abbiamo messo su un repertorio che porteremo in scena a Bologna l'8 Dicembre.
Per me è assolutamente una novità, mi sono imparata una valanga di pezzi in pochissimo tempo e ho dovuto rimettere in discussione parecchie abitudini di studio che vengono dal jazz: innanzitutto della maggior parte dei pezzi non si trovano gli spartiti, quindi il lavoro è essenzialmente ad orecchio! Ascoltare e riascoltare le versioni! Ergo, niente studio stop motion battuta per battuta come sono abituata…

E poi il timing:
è uno studio molto prezioso, io che amo le ballads ed allargarmi stirando le frasi, qua in alcuni pezzi ho dovuto ridimensionarmi e rimanere in un ritmo più serrato e preciso: pensare di essere una percussione.
Questa lingua ha una liricità e una ritmicità che convivono in maniera misteriosa.

E poi le tonalità:
sto riscoprendo parte dei miei timbri acuti che sempre per la mia pigrizia da "cantatrice" di temi sofisticati e ballads non utilizzavo da un po'; in realtà da un paio d'anni la mia è stata una scelta, mi sono stabilizzata su delle timbriche pastose e piuttosto scure, ma in questo repertorio sono stata costretta a rispolverare anche una voce più leggera. Mi sto ancora abituando a sentire la mia voce muoversi su registri più alti e con timbriche diverse ma devo dire che è molto sfizioso e mi costringe anche a rinnovare continuamente il lavoro tecnico.

Insomma, un bellissimo studio.

Ed ora,  godiamoci questo classico che abbiamo in repertorio:

Elis Regina e Tom Jobim

5 Pensieri su &Idquo;Cantando e sambando

  1. Rieccomi: continuo il commento che ho iniziato da me… dicevo, son sicura che sarete degli interpreti bravissimi, sul serio 😉
    E’ molto stimolante e come dici tu sfizioso mettersi sempre alla prova ed affrontare nuove sfide, piacevoli, con il sentimento giusto e l’amore e la passione, son tutte carte vincenti per fare un buon lavoro!
    E allora buono studio e preparazione per l’8.
    Vieni a farci una master class !!!

  2. Ciao bellissima!
    Bella la bossa nova, vero? ricordo i nostri, purtroppo, pochi incontri prima che io partissi per Barcellona… que Saudade! Mi piacerebbe venire a Bologna a vederti cantare, ma purtroppo ho in programma un altro viaggio…pensa un po’: in Brasile!
    In bocca al lupo pr tutto!

    Raissa

  3. Tesoro ma io ti penso continuamente! Oggi mi ripassavo Chega de Saudade e ti pensavo…che quando la portasti a lezione mi sentii male solo a doverti accompagnare in quella roba sconosciuta e difficilissima…..:)
    E adesso hai visto dove sono andata a finire?
    Che bel repertorio che sto studiando, sono tanto felice!

    Un bacio, quando capiti a Bologna chiama che ci si racconta un po’ di cose!

    B

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...